1712


Carlo Ottavio Benso, stipula un contratto con il capomastro torinese Chiavino per la costruzione del Castello Cavour di Santena; il progetto è dell’architetto monregalese Francesco Gallo. La Curia arcivescovile di Torino firma una convenzione con il conte Benso di Santena e il marchese Tana, concordando che i Benso si facciano carico della costruzione della sacrestia e del coro della nuova chiesa; i Tana invece si impegnano a costruire l’altare maggiore con balaustra in marmo e la volta della navata centrale. In cambio, ai Tana viene concesso di apporre le proprie armi gentilizie e un’iscrizione dietro l’altare maggiore. I Benso vengono autorizzati a porre il loro stemma sulla porta di accesso privato alla chiesa.

L’architetto Francesco Gallo, topografo, ingegnere militare e idraulico, allievo di Antonio Bertola, ha progettato in Piemonte oltre ottanta edifici, civili e religiosi, fra cui spicca la grande cupola del Santuario di Vicoforte. È la cupola ellittica più grande al mondo: alta 74 metri, lunga 37,50 metri sull’asse maggiore e 24,80 metri sull’asse minore.

La Cupola del Santuario di Vicoforte opera dell’Architetto Francesco Gallo (1672-1750).

La Cupola del Santuario di Vicoforte opera dell’Architetto Francesco Gallo (1672-1750).

Thomas Newcomen inventa la macchina a vapore che sarà perfezionata da James Watt sessant’anni dopo.

A Ginevra nasce il filosofo Jean-Jacques Rousseau.