1703


Durante la Guerra di successione spagnola, col Trattato di Torino il duca Vittorio Amedeo II stringe alleanza con gli Asburgo, provocando l’intervento della Francia, che invade la Savoia e occupa il Piemonte.

L’Aquila viene rasa al suolo da un forte terremoto di magnitudo 6.8 che colpisce anche Norcia e Cascia.

Pietro il Grande dà inizio alla costruzione di San Pietroburgo, destinata a diventare la nuova capitale della Russia.

27 maggio 1703 – Lo zar Pietro il Grande fonda San Pietroburgo

27 maggio 1703 – Lo zar Pietro il Grande fonda San Pietroburgo